Curse’s blood di Lucia Scarpa 0111 edizioni

Martina, una giovane studentessa affascinata dal gotico e attratta come molte giovani da attori belli e dannati, all’uscita di un cinema incontra un ragazzo. Un incontro che parrebbe normale se non fosse che le ricorda il protagonista del film. Un personaggio inquietante e affascinante, misterioso e con un segreto che grava sulle sue spalle. Dopo il primo incontro avvenuto nei corridoi del cinema, rivede il ragazzo molte volte e sempre in circostanze strane. Le apparizioni in camera sua e gli strani poteri che possiede le destano preoccupazione e ansia, mentre la certezza di essere comunque al sicuro e la strana attrazione che prova per la situazione la confondono. Intorno alla vicenda dei due giovani gravitano altri personaggi e nel corso della storia si viene a conoscenza della reale esistenza dei vampiri. Martina è costantemente in pericolo, attaccata da mostri che bramano la sua morte e, a contorno di scontri, rivelazioni e magia, il lieto fine sembra un’utopia.

In questo libro sono stata attenta all’incipit, perché il libro mi incuriosiva molto. Devo dire che parte bene: l’atmosfera fa presagire l’elemento noir, le descrizioni sono fatte bene e rimandano alle ambientazioni tipicamente gotiche (unico appunto: io le allargherei per far “respirare” ancora di più l’immaginazione del lettore), la narrazione in prima persona serve a far immedesimare nel racconto (anche se non mi è piaciuto il cambio di narratore ad ogni capitolo perché ho fatto confusione; se si vuole adottare questa tecnica, proporrei di cambiare anche stile allora, in modo da caratterizzare ogni personaggio. E’ una cosa che fa la Meyer, ad esempio: in Breaking Down il passaggio dal punto di vista di Bella a quello di Jacob mantiene sempre la prima persona, ma lo stile è diverso, è più scanzonato per Jacob). Per il resto si legge d’un fiato, la trama è molto buona.
Il Maledetto Stevan che s’innamora di Martina e la sceglie per rompere il sigillo: il legame che lo tiene incatenato al dio (egizio) Apopi. Se la prescelta, entro un mese, s’innamorerà a sua volta del Maledetto, costui non dovrà più cibarsi di sangue. La sfida è l’elemento che genera la tensione del romanzo, acuita dal fatto che Martina, all’inizio, sembra restia e refrattaria ad innamorarsi di Stevan, nonostante non sia immune al suo fascino; la storia procede svelando novità intriganti ad ogni capitolo; si susseguono colpi di scena e si conosce sempre meglio il mondo “oscuro” e i personaggi che ne fanno parte, lasciando presagire che il seguito (di cui c’è già, saggiamente, un’anticipazione alla fine del libro) sarà denso di succosi ampliamenti della trama, di avventure mozzafiato e di tenero romanticismo.

(ELISABETTA MODENA)

Per comprarlo:

http://www.ibs.it/code/9788863072235/scarpa-lucia/curse-blood.html

Per conoscere le opinioni di chi già l’ha letto:

http://www.anobii.com/books/Curses_blood/9788863072235/01cd8bc31e0a8faf3a/

Annunci
Published in: on 16 gennaio 2010 at 11:46  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://libreriarosaitaliana.wordpress.com/2010/01/16/curses-blood-di-lucia-scarpa-0111-edizioni/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Grazie per questa recensione che riempie il mio curicino di gioia. In effetti il carattere diverso sarebbe stato di sicuro aiuto, ma non dipendeva da me. Posso dirti che il seguito è ancora più accurato e che la trama è molto più emozionante. C’è magia, viaggi e combattimenti, oltre a tanta passione e amore. Il protagonista del secondo è il suo amico Erik (se posso dirlo, supera Stefan in fascino e stile, ma non posso dire altro ^__^)
    Ciao
    Lucia

  2. Sei riuscita a scrivere un romanzo originale sui vampiri e non è fscile, considerando tutti i libri che girano sull’argomento… poi dovresti ringraziare betta perché la recensione è la sua… comunque ho visto che su anobii.com il tuo romanzo sta avendo un buon riscontro… adesso sto leggendo il rosa contemporaneo di Tiziana Lia, poi, comincerò il romance di Sonia Caporali…

    • Allora hai tante lettura da fare….brava!
      Io al momento sto leggendo Werewolf di Francesca Angelinelli.
      Mi piace tanto il suo stile.
      Grazie per i complimenti, cerco a mio modo di trovare qualcosa di diverso per i miei libri, anche perché, effettivamente, dire originale ormai sembra un’utopia…^__^

      Ho visto che nella tua libreria su anobi c’è anche il mio libro, allora aspetterò anche il tuo commento ^__^


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: