Prigioniera del tempo di Laura Gay Ed. Boopen

Elisa è una studentessa liceale con tutti i normali problemi delle ragazze della sua età: la famiglia, i ragazzi, la scuola. Ma un giorno si ritrova catapultata in un`altra epoca, la Roma dei Borgia e deve imparare a sopravvivere in un mondo completamente diverso dal suo. Mentre cerca disperatamente una soluzione per tornare nella sua epoca, due giovani si contendono il suo amore: l`affascinante e crudele Cesare Borgia e l`onesto e leale Cristiano. Il primo è disposto ad uccidere pur di possederla, il secondo darebbe la vita per lei. Chi riuscirà a conquistare il suo cuore? In un crescendo di colpi di scena, questa storia vi terrà avvinti dalla prima all`ultima pagina.

Per comprarlo:

http://www.boopen.com/acquista/DettaglioOpera.aspx?Param=13050&NClick=54

La mia intervista a Laura:

1)Come e quando hai iniziato a scrivere?

Scrivo da quando ero bambina. Ho sempre amato inventare storie fin dai tempi della scuola, solo che allora scrivevo con carta e penna e ora davanti allo schermo di un computer! 🙂
2)I tuoi libri sono al confine tra l’historical romance e il romanzo storico vero e proprio, tu come li definiresti? Ti riconosci di più nella prima categoria o nella seconda?

Dipende. “Edmond e Charlotte. Le scelte dell’amore” lo definirei un historical romance, visto che i particolari storici sono pochi e prevale l’elemento sentimentale.
Mentre “La figlia del re”, che ancora non è stato pubblicato, lo considero un romanzo storico, poiché ricco di riferimenti storici.
3)Il tuo nuovo libro, appena uscito con Boopen e intitolato “Prigioniera del tempo”, è un travel time, in cui la protagonista passa dalla Roma di oggi alla Roma dell’epoca dei Borgia, come ti è venuta l’idea di questo salto temporale che catapulta la tua Elisa in un’epoca molto diversa come abitudini e mentalità da quella attuale?

L’idea mi è venuta perché amo molto i viaggi nel tempo e desideravo cimentarmi in questo genere. Ho pensato alla Roma dei Borgia perché era un’ambientazione che offriva molti spunti. Il personaggio di Cesare Borgia è crudele ma anche pieno di fascino e ho pensato che potesse piacere molto ai lettori.
4)Insieme abbiamo scritto un romanzo epistolare e tu ti sei trovata a calarti per questo libro nei panni di un uomo di Silvio Pellico che per ragioni politiche e sociali si trova a dover inizialmente rinunciare alla donna amata… è stato difficile assumere il punto di vista di un uomo di quasi due secoli fa?

No, direi proprio di no. Anzi, le lettere le ho scritte di getto, immedesimandomi in Silvio Pellico senza il minimo sforzo. Forse perché l’amore è un sentimento universale, che non cambia nel corso dei secoli. Uomini e donne lo vivono da sempre intensamente.
5)E, infine, raccontaci se hai dei libri in lavorazione e quali sono i tuoi progetti per il futuro…

Attualmente sto lavorando al seguito di “Prigioniera del tempo”. Chi leggerà il romanzo, si accorgerà che il finale è lasciato aperto e si ha la sensazione che la storia non sia conclusa del tutto. Questo accade perchè, quando scrissi le battute finali, già avevo in mente un sequel. I personaggi di Elisa, Cristiano e Cesare vivranno ancora numerose avventure!

Ringrazio Cristina Contilli per questa bellissima intervista.

L’intervista è tratta da: http://scrittoriditalia.forumfree.it/?t=46365241

Annunci
Published in: on 21 febbraio 2010 at 11:42  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://libreriarosaitaliana.wordpress.com/2010/02/21/prigioniera-del-tempo-di-laura-gay-ed-boopen/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. complimenti Laura! la trama e l’intervista sono davvero interessanti.
    A questo punto non mi resta che leggere la tua Prigioniera!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: