Speranza d’amore di Samanta Catastini Ed. lulu.com-ebookingdom.com

Titolo: Speranza d’Amore
Autore: Samanta Catastinii
Genere: Romance
N.Pagine: 72

Trama:

Portogallo, 1756
Doroteia Da Costa sta per sposarsi con il marchese Armando Silva. Il matrimonio è stato pianificato dai genitori ma lei non è convinta di esserne veramente innamorata. Ricco, anche troppo, e molto bello ma privo di attenzioni nei suoi confronti. Quando a un ballo conosce il marchese Rodrigo Barros decide di voler istaurare con lui più che una semplice amicizia. Alzira, l’amica del cuore farà di tutto per distoglierla da tale intento. Quando capirà di avere tutti contro le sembrerà di non poter più vivere senza di lui!Ma non tutto quel che luccia è oro…

Ci si può innamorare di un codardo?! Dorotea, una baronessa portoghese lo fa, andando contro tutto e tutti. Lo fa ben consapevole di andare incontro a disgrazie terribili per quei tempi, quali il disonore. Lo fa con il coraggio che l’amore dà anche ai più timidi. Non sa però che la sua fiducia non è ben riposta, ignora che l’uomo che la tratta con sufficienza è invece l’uomo da amare e rispettare.
Mi è piaciuta l’ambientazione, inusuale per un romance, la costruzione di un mondo dove le apparenze contano più dei sentimenti, ho trovato un fondo di realismo in un genere che di realismo ha ben poco. Ma ancora una volta l’autrice si merita una tiratina d’orecchie, perché lasciare la storia in sospeso e affidarla all’epilogo? Avrei voluto leggere una focosa riconquista da parte di Armando, che si è limitato a rompere le tazze da tè (manifattura portoghese o francese?).

SILVIA SCIBILIA

Eccolo qui un romanzo d’amore (maledettamente breve, ecco perchè solo tre stelle) dove i canoni classici vengono sovvertiti, dove non è come sembra, dove il finale trova il suo compimento nell’ultima , dico l’ultima, pagina. Buona questa prova della Catastini, amante palese del Portogallo e quindi abile costruttrice di atmosfere in quel contesto. I due protagonisti sono delineati molto bene, la crescita ‘folle’ di una dama di quei tempi giustamente centillinata e i gesti compiuti mirevolmente valorizzati se rapportati all’educazione del tempo. Il protagonista maschile affascina, cattura, la tenebrosità tormentata acchiappa sempre il cuore di donna e quindi lo si ama dall’inizio, ma… l’autrice lancia gli allarmi e solo il lettore attento li sa cogliere. E’ il protagonista occulto che alla fine fa battere il cuore, pur nella modestia delle descrizioni, l’immagine e le intenzioni della perrona sembrano srotolarsi davanti agli occhi. Catatteristica assolutamente invidiabile della Catastini è senza dubbio la capacità di sintesi che non penalizza la trama. Avrei voluto qualcosa di più lungo per la mia sete di lettura che quando mi prende mi rende un po’ avida, ma ovviamente quando un romanzo nasce così deve restare tale. Qui si esce dai canoni, lo consiglio vivamente a chi cerca nuovi orizzonti geiografici e nuovi punti di vista. Non posso dire di più per la mia scelta di non fare mai spoiler. Unica soluzione: leggerlo

BARBARA RISOLI

Originale questo romanzo di Samanta Catastini. Sia nell’ambientazione, il Portogallo di fine settencento, sia nella trama. Se nei romanzi d’amore è piuttosto comune che la protagonista, per sfuggire a un’unione voluta dalla famiglia, si innamori di un altro uomo, nel libro della Catastini niente è come sembra ed il finale non è per nulla scontato.
Belle inoltre le descrizioni dei luoghi e dei personaggi. Sembra quasi di camminare insieme a loro nei giardini delle sontuose ville portoghesi, vestiti con abiti d’epoca.
Lo consiglio a tutte quelle lettrici che vogliono una storia d’amore un po’ fuori dal comune.

LAURA GAY

http://www.anobii.com/books/Speranza_damore/013fa3b23b0c16d9d8/

http://www.ebookingdom.net/ebookingdom/ebook/3-speranza-catastini.pdf

Annunci
Published in: on 25 aprile 2010 at 20:53  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://libreriarosaitaliana.wordpress.com/2010/04/25/speranza-damore-di-samanta-catastini-ed-lulu-com-ebookingdom-com/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: