SUL FILO SOTTILE DEL DESIDERIO di Nadia Turriziani Ed. Rei ed ED. Diamond

Nella fantasia delle persone, la vita reale assume un aspetto diverso dalla realtà. Si intravedono orizzonti diversi, obiettivi diversi, amori diversi.Quello che rimane è la stima di sé stessi, che nessuno potrà mai togliere.Il primo amore, la passione, i piaceri della carne, l’erotismo e la sensualità. Un tradimento. La rinascita: l’amore. Dopo vent’anni di matrimonio e la nascita di tre figlie, Barbara si ritrova rassegnata ad affrontare il dolore e la nostalgia per la fine della sua vita coniugale.  L’abbandono prima e il desiderio poi di riscoprirsi, la porteranno ad un nuovo grande e magico incontro, Marco. … una sintesi concreta di quello che molte donne hanno paura di conoscere…

RECENSIONE:

“Le persone hanno bisogno di affetto ma soprattutto di amore, e molte volte hanno paura a chiederlo o concederlo”

Questo è un romanzo delicato e sensibile pur descrivendo scene erotiche senza alcuna volgarità. E’ un sottile percorso verso l’amore o, meglio ancora, verso la ricerca di un sentimento completo e fidato. Barbara ha tre figlie meravigliose e un marito del quale è pazzamente innamorata, eppure qualcosa non va per il verso giusto. Inizia così un viaggio a ritroso nel tempo quando incosciente e spensierata sposa l’uomo che crede unico padrone del suo cuore. La protagonista rivive il difficile rapporto con una madre adottiva che l’aveva spinta a lasciare al più presto la casa dei genitori per formarsi una famiglia. La malattia e la morte di questa figura controversa e sofferente è una purificazione postuma di un affetto mai sbocciato. E poi sembra che la passione matrimoniale si spenga con il passare degli anni e con la dolorosa scoperta di un possibile tradimento da parte di Stefano. Qui entra in gioco la forza del perdono, della salvaguardia dell’unione della famiglia che ogni donna cerca di mantenere intatta. E quando tutto sembra tornato alla normalità Barbara avverte che comunque niente è veramente cambiato. E’ allora che con la determinazione di ogni donna prende in mano le redini della propria vita senza preoccuparsi delle conseguenze familiari. Perché quando riscopriamo l’amore vero e sincero niente ha più importanza…Stile semplice, conciso ed estremamente essenziale. La scrittrice narra una storia che per molti versi assomiglia a quella di molte donne di oggi. E’ impossibile non riconoscersi tra queste righe.  Lo consiglio a chiunque!

SITO WEB DELL’AUTRICE:

www.nadiaturriziani.ilcannocchiale.it

Annunci
Published in: on 28 gennaio 2011 at 15:17  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://libreriarosaitaliana.wordpress.com/2011/01/28/sul-filo-sottile-del-desiderio-di-nadia-turriziani-ed-rei/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: