Presto leggerò alcune uscite di autrici emergenti… che mi sembrano interessanti…

FEDERICA SOPRANI, “CORELLA, L’OMBRA DEI BORGIA”

Roma, 1505.In un cupo sotterraneo di Castel Sant’Angelo, Niccolò Machiavelli visita un prigioniero spagnolo, Michele Corella. Il suo corpo è stato devastato dalla tortura, ma la sua mente ancora vigile e colma di ricordi trascina il letterato in un viaggio nel tempo, sulle tracce di un’avventura tanto grandiosa quanto effimera: l’ascesa e la caduta di Cesare Borgia, all’ombra del quale Corella ha vissuto, custode e araldo di un sogno non suo. Le vicende della famiglia Borgia si snodano lungo tredici anni di guerre, intrighi, matrimoni e delitti, facendo emergere uomini e donne in un susseguirsi di grandezza e miseria che trascende la storia, riportando personaggi celebri al ruolo di comuni mortali. Alla fine, non più protetto dal nome dei Borgia, non più tenuto a preservare la loro ambizione, Corella dovrà fare i conti con la propria vita e le proprie scelte.

VALENTINA BARBIERI, “LA MALEDIZIONE DI ONDINE”

Ondine è una giovane sensitiva in grado di percepire una dimensione in cui gli spiriti vagano, anelando il modo per tornare nel mondo dei vivi. Cercando una spiegazione razionale e scientifica, Ondine, insieme all’amico Francesco, indaga su eventi paranormali. La verità inizia a venire allo scoperto quando a Londra incontra Benjamin Law, un giovane e affascinante prete in grado di passare dall’Altra Parte. Grazie a lui, Ondine viene a conoscenza di oggetti posseduti e assiste a un terribile esorcismo. Le informazioni su un antico Ordine dei Guardiani portano Ondine e Benjamin a Praga, alla disperata ricerca di Lysandra Novacek, l’ultima discendente della famiglia a capo dell’Ordine. Tra spiriti e luoghi antichi, Ondine viaggerà per l’Europa, affrontando le sue più grandi paure, compresa quella di un amore così forte quanto impossibile. “Quando attraversi le porte che separano il mondo dei vivi da quello dei morti, devi essere sicura di poter tornare indietro Chi sono i Guardiani dei Portali e perché l’Ordine si è sciolto dopo la seconda guerra mondiale? Cosa si nasconde dentro la dimora di Hasdeu, filosofo e politico romeno della fine dell’800? Come si sconfigge chi è già morto? Per scoprire la verità sui misteri citati ne “La Maledizione di Ondine” andate sul sito del libro: http://lamaledizionediondine.wordpress.com/

BUONE LETTURE A TUTTI…

Annunci
Published in: on 12 ottobre 2013 at 22:11  Comments (1)  

La società degli spiriti di Federica Soprani e Vittoria Corella

Sinossi
Il primo episodio della serie VICTORIAN SOLSTICE di Federica Soprani e Vittoria Colella.

Jericho è un Medium dei bei salotti. Jonas un investigatore che non crede nel paranormale. Quando Lord Kynaston viene trovato fatto a brandelli nel suo studio chiuso dall’interno, il Medium che parla con i morti e il poliziotto più scettico di Scotland Yard sono costretti a lavorare insieme loro malgrado. Dai bordelli per ricchi annoiati fino alla casa del vizio più pericolosa del West End, una detective story vittoriana oscura e sensuale.

IL MIO COMMENTO:

L’investigatore e il medium in una Londra vittoriana misteriosa e un po’ cinica…

Di solito non amo i gialli però incuriosita dalla catena via ebook e dal periodo di ambientazione di questo libro ho accettato di leggerlo e devo dire che anche se si discosta dalle mie letture abituali l’ho trovato scorrevole e con il giusto ritmo… forse l’unica cosa che mi ha un po’ lasciato di stucco è la disinvoltura e il distacco un po’ cinico con cui alcuni personaggi si salvano a scapito di altri… il finale aperto lascia irrisolte alcune questioni e predispone i lettori ad attendere il seguito che spero le due autrici ci faranno conoscere presto…

Published in: on 18 marzo 2013 at 22:51  Comments (1)  

Harmattan di Liliana Marchesi e Brilliant di M.P.Black…

LA TRAMA:

Mia si è appena diplomata e ancora non sa cosa l’attende al dì fuori della scuola. Per aiutarla a schiarirsi le idee, i suoi genitori le regalano un viaggio, di cui sarà lei stessa a scegliere la meta. Intenzionata a prendere in mano le redini della propria vita, Mia deciderà la destinazione del proprio viaggio sfidando il destino. Inizia così l’avventura che la porterà in Mali, dove lì incontrerà Diego, un ragazzo carismatico e affascinante con il guale nascerà una particolare intesa, ed Essien, un essere immortale dalla pelle color nocciola che dopo averle sabato la vita le ruberà il cuore.
A complicarle l’esistenza, però, non sarà solo il suo cuore indeciso. Scoprirà infatti di essere la designata di un’antica profezia riguardante l’irresistibile guerriero Essien, e che degli esseri malvagi con poteri soprannaturali faranno di tutto per ucciderla. Amore, intrighi, tradimenti, sangue. Per Mia non sarà solo un viaggio che la porterà a conoscere un mondo diverso da come era stata abituata a vederlo, per lei saia una travolgente avventura che La costringerà a scoprire sé stessa e la passione che anima il suo cuore.

IL MIO COMMENTO:

Un fantasy scorrevole e abbastanza originale nel delineare la protagonista femminile…

In questo libro non mancano magie, battaglie, mondi paralleli, profezie e tutto l’armamentario classico dell’urban fantasy, ma l’autrice lo sa gestire con grazie per costruire una protagonista femminile abbastanza originale con i suoi momenti di coraggio e quelli di paura e soprattutto con le sue oscillazioni amorose tra Essien e Diego… in conclusione un romanzo piacevole che si legge in un paio di pomeriggi… per chi fosse curioso di cosa significa il titolo l’Harmattan è un vento…

LA TRAMA:
Victoria Moore è una brillante studentessa dell’Università di Oxford, in visita per le vacanze estive alla nonna Paige, che risiede presso la bella cittadina di Fairies City.
Sin dal suo arrivo, Victoria è vittima di strani e inquietanti avvenimenti. Prima incontra l’affascinante Jason Cooper, figlio del Sindaco, poi scopre che nel bosco adiacente alla villetta si odono dei canti, che la nonna dice appartenere alle fate che lo abitano. Da quel momento in poi la vita di Victoria verrà stravolta e sarà caratterizzata da strane e terribili sensazioni.
Verrà minacciata di morte da un misterioso ragazzo incappucciato e farà la conoscenza di Simon, che tenterà in ogni modo di allontanarla da Jason. Fra fantasmi che vivono nel seminterrato e antiche leggende, Victoria verrà a conoscenza di una verità sconvolgente. Lei è una fata e probabilmente la più potente. E un angelo caduto dal cielo, il suo aggressore, tenterà di ucciderla per impossessarsi dei suoi poteri e riuscire, così, a ritornare in Paradiso. Victoria si troverà a dover capire chi tra Jason e Simon è l’angelo che la vuole morta e il suo cuore batterà per l’uno e per l’altro, incapace di decidere. Nel frattempo alle sue spalle, nel bosco, le fate tramano qualcosa di terribile, all’ombra delle grandi querce.

IL MIO COMMENTO:

Dalla regina degli elfi alla principessa delle fate…

Introdotta dall’evocativa cover di Francesca Resta arriva l’ultima protagonista creata dalla fantasia di M. P. Black, apprezzata autrice di fantasy che gioca abilmente sulle affinità tra fate ed angeli e sul fatto che spesso nella vita è difficile capire chi rappresenta il bene e chi il male, chi ci vuole aiutare e chi danneggiare ed è èroprio questo che capita a Vicky, una studentessa universitaria inglese che va a trascorrere le vacanze dall’amata nonna e si trova al centro di magie, minacce, colpi di scena e anche un amore contrastato… una storia scorrevole e piena di sorprese tra fate che emettono suoni misteriosi, angeli caduti pronti alla vendetta e persino il fantasma di un’antenata di Vicky… a tenere insieme il tutto ci pensa la scrittura fresca e vivace di M.P. Black che si conferma un’autrice interessante e piacevole da leggere…

Published in: on 17 febbraio 2013 at 14:12  Lascia un commento  

Due fantasy di due autrici emergenti…

LA TRAMA:

È un grande problema quando una regina ha imposto su di te una maledizione che ti succhia la vita. È un grande problema quando la tua unica speranza di salvezza è un albero di dodici metri che può stritolarti con le sue radici se non gli vai a genio. È un grande problema quando i tuoi compagni hanno una scarsissima considerazione delle tue capacità. Ma, soprattutto, è un grande problema quando sei un elfo solo per metà.
Descrizione completa
Descrizione parziale

IL MIO COMMENTO:

Una maledizione a volte può essere un’inattesa possibilità…

L’inizio di questo fantasy mi è sembrato un po’ lento, ma poi il libro trova il proprio ritmo e anche i personaggi sembrano entrare appieno nel proprio ruolo… ma il finale resta aperto perché Caleb darà una nuova regina agli Elfi, ma non riuscirà a liberarsi della maledizione che pesa su di lui…

“Potrei morire in mezzo ad una strada divorato dalla maledizione.”
“Già. Oppure potresti sopravviverew e diventare il più grande mago di tutti i tempi. Non si può mai dire cosa ci riservi il futuro fino a che non lo viviamo.”
“Mi sembra una frase fatta.”
“Sarà; ma ha un bel sihgl significato.”
Caleb sorrise. Lifaen aveva una strana logica, ma era comunque una creatura incoraggiante

LA TRAMA:

Sara e Luca sono gemelli e frequentano la prima media. Le loro giornate scorrono tranquille nella cittadina di Conegliano, nei pressi di Treviso. Dopo una gita scolastica al castello medioevale, la loro vita verrà stravolta. Luca, guidato dalla voce di una ragazza, trova, tra le mura del maniero, una vecchia pergamena che lo invita a non ritornare indietro nel tempo. Luca è sconvolto e comincia anche a fare strani e inquietanti incubi. L’incontro con il vecchio e saggio bibliotecario Achille Strufaldi lo aiuterà a ricordare. Lui ha già viaggiato nel tempo, proprio insieme al bibliotecario, utilizzando la famosa pietra filosofale. E sarà costretto a compiere un altro salto per salvare la vita della sua bella Aurora, una strega guaritrice che lui ha conosciuto nel primo viaggio e che è tenuta prigioniera nel castello di Conegliano dal Signorotto Vincenzo Trestan. Sara lo accompagnerà in questa nuova avventura e, con l’aiuto dell’affascinante e coraggioso Glauco e del lupo mannaro Argento, il gruppo intraprenderà una missione pericolosa per liberare la dolce Aurora. I gemelli comprenderanno che nel Medioevo i pericoli sono sempre all’agguato, rappresentati, soprattutto, dai terribili fratelli Doloron e dalle crudeli e leggendarie fate anguane. Riusciranno Luca e Sara a liberare Aurora e a sfuggire alla vendetta del perfido Trestan? Nel nuovo romanzo di M.P. Black la fantasia si sposa con l’avventura, in una sequenza di emozioni che lasceranno il lettore senza fiato.

IL MIO COMMENTO:

La vera avventura è crescere… e anche un viaggio nel tempo può essere d’aiuto…

Questo libro è un fantasy o meglio un travel time dedicato ad un pubblico di giovani lettori coetanei dei due protagonisti che frequentano la prima media e che scoprono di essere due “viaggiatori nel tempo” chiamati a tornare dalla Conegliano di oggi a quella del 1153 per liberare una giovane accusata ingiustamente di stegoneria, ma alla fine quello che conta una volta rimesse a posto le cose e tornate alla nostra epoca è aver compreso che “l’amore, l’amicizia e il coraggio sono grandi virtù che vanno curate e abbeverate giorno dopo giorno, come una piccola e delicata piantina pronta a trasformarsi in un albero possente.”

Published in: on 10 gennaio 2013 at 22:31  Lascia un commento  

Due urban fantasy da leggere durante le vacanze natalizie…

TOUCHED DI ELISA S. AMORE

LA TRAMA:

Dopo i vampiri, i licantropi, i maghi e gli Angeli caduti, una nuova schiera di Angeli sta per trascinarvi nel suo mondo oscuro. Una stirpe antica, letale, che non lascia scampo. Sono i Sotterranei, giustizieri della morte, ombre del destino. e sono qui per ucciderci. Sotto gli ordini dei Màsala, l’antica confraternita oscura al servizio del fato, gli Angeli della morte operano perché il destino di ogni uomo sulla terra si compia. Ma cosa accade quando entra in gioco l’amore? Può un Angelo della morte rinnegare se stesso e sfidare il destino? Può l’amore ribellarsi al fato? Quando Gemma incontra per la prima volta lo sguardo vitreo, penetrante e tenebroso di Evan James, un.ombra minacciosa si insinua con prepotenza nella sua vita, fino a condurla all.inevitabile scontro con il suo destino, ormai segnato. Lei non sa che Evan è un servo della morte. E la morte ha scelto lei. La sua ora è scattata, Gemma deve morire… e lui ha l’ordine di ucciderla. Ma cosa accade se lei è l.unica che riesce a vederlo?

IL MIO COMMENTO:

Un ritmo incalzante per una storia da brivido…

Un po’ “colorito nel linguaggio”, ma incalzante come ritmo…

Forse alcuni dialoghi risultano leggermente convenzionali, ma il libro nel complesso mi sembra carino e scorrevole…

Per essere un libro autoprodotto ha anche un’impaginazione puttosto curata, soprattutto l’idea della piumetta nera che introduce i vari capitoli l’ho trovata originale…

EMILY NOIR INCUBO IN MONASTERO DI VALERIA DE LUCA

LA TRAMA:

Irlanda 1960. Uno spettrale Monastero si erge su un colle a strapiombo sul mare. Una gelida e folta nebbia lo avvolge rendendolo misterioso agli occhi della gente. Emily Noir, sarà costretta contro il suo volere ad entrarci e vivere una vita di solitudine, ma sua madre, ormai morta, entrerà nei suoi sogni e l’aiuterà a scoprire segreti ed orrori rinchiusi in quel monastero.

Un romanzo gotico classico…

“Sotto al materasso c’è il mio diario segreto, puoi leggerlo, ma fai attenzione a madre Badessa, se va nelle sue mani siamo finite” disse Aurora (ad Emily)…

L’autrice mescola bene gli elementi classici del romanzo gotico lavorando sul fatto che un monastero come luogo chiuso è adatto a nascondere segreti, violenze e relazioni incofessabili… il libro è scorrevole e si legge bene… unica pecca, secondo me, il fatto che l’autrice lo immagini ambientato nell’Irlanda del 1960, quando invece fatti e personaggi si adatterebbero di più ad un contesto ottocentesco…

Published in: on 23 dicembre 2012 at 17:53  Lascia un commento  

I cavalieri del Principe Nero di Monica Valentini

TRAMA:

D’arme e di Destino.La Guerra dei Cento Anni è alle porte.L’austriaco Lothar, primogenito del conte di Klagenfurt, è avviato dal padre alla carriera militare e lascia la propria casa per essere addobbato cavaliere. Il veneziano Ludovico, figlio secondogenito del conte Zen, viene richiamato dal seminario per prendere il posto del fratello maggiore e divenire uomo d’arme. Edoardo, figlio del Plantageneto Edoardo III, è destinato a diventare re d’Inghilterra alla morte del padre. Tre giovani vite che nascono e crescono in luoghi diversi, votate a intraprendere la difficile strada per indossare gli abiti di cavaliere. Tre vite che si preparano a scontrarsi sui campi di battaglia in una guerra che sconvolgerà l’Europa.

IL MIO COMMENTO:

Non sono una buona conoscitrice di storia medievale quindi non sono in grado di valutare la fedeltà del romanzo alla realtà storica dell’epoca raccontata, però, fatta questa premessa, il libro in sé l’ho trovato accattivante e scorrevole…

I tre protagonisti mi sono sembrati, infatti, ben delineati e il lettore può seguire e apprezzare le loro avventure, ma anche la loro maturazione attraverso eventi non sempre facili da affrontare.

Anche la violenza della guerra mi è sembrata descritta in modo realistico, ma senza eccessi.

Infine, una parola per le scene erotiche tra Edoardo e Lothar: sono allusive e delicate quindi anche se i tratta di due uomini a me non hanno creato alcun problema e credo che l’autrice abbia fatto bene a inserirle perché mostrano un lato più fragile e intimo di un personaggio storico…

LETTO IN VERSIONE CARTACEA – CATENA DI LETTURA DI ANOBII.COM

Published in: on 22 novembre 2012 at 19:24  Lascia un commento  

Le nebbie di Vraibourg di Veronica Elisa Conti

Descrizione del libro

Il romanzo vincitore del Premio Luigi Malerba 2011.

Le nebbie di Vraibourg narra la storia del diciottenne Etienne Dorin che, dopo essere cresciuto in un collegio, viene convocato dal nobile Tancrède Des Essarts per istruire il figlio. Arrivato al castello della Guyenne, il giovane viene presto invischiato nelle nebbie del mistero che avvolgono il piccolo paese normanno di Vraibourg. A rendere più insidiosa la ricerca della verità è Dorian, il figlio di monsieur Des Essarts, che fugge via da ogni lezione per nascondersi, “animale immemore”, tra le ombre del bosco che circonda il castello, in un buio che protegge e consola dalla consapevolezza di essere un ragazzo, dicono in paese, toccato da Dio. In un inquietante scenario, intessuto di falsità e inganni, si muovono i personaggi delle Nebbie di Vraibourg, avvinti da una caleidoscopica catena di eventi e intrecci imprevedibili. Un romanzo sull’ambiguità che si macchia del sangue della vendetta; una celebrazione gotica del rancore quando si arma di fine e diabolica astuzia.

IL MIO COMMENTO

Inquietante… da brivido… direi…

Un nobile dal passato oscuro, un figlio illegittimo, due bambine sorelle per parte di madre e un intreccio di misteri, amori e violenza… si legge in un pomeriggio perché l’autrice ha uno stile preciso ed essenziale però mette i brividi per i comportamenti insieme ingenui e vendicativi dei vari personaggi… nel finale è come se l’autrice ci dicesse che si salvano tutti e nessuno perché ognuno in fondo ha portato a termine la propria vendetta e in questo modo si è creato una sorta di nuovo equilibrio che darà al castello nuovi discendenti e ne alimenterà i misteri…

Published in: on 31 ottobre 2012 at 19:00  Lascia un commento  

Destino di Sabrina Rizzo

La trama:

Destino è un fantasy romance ambientato ai nostri giorni. Micaela pensa di essere una ragazza comune, ma nel giorno del suo diciottesimo compleanno scoprirà che non è così e la sua vita cambierà. Le verrà rivelato infatti, che possiede la capacità di guarire con il tocco delle mani e di incantare, con il suono della voce, le creature magiche e gli animali. Gli Elfi boschivi, che grazie alla preveggenza sono a conoscenza della sua esistenza e dei suoi doni, cercheranno di proteggerla dal popolo degli Oscuri che la cercano per catturarla e usare i suoi poteri per fini malvagi. Galdasor, principe degli Elfi, che invece vuole proteggerla e aiutarla a controllare e accrescere le sue doti naturali, deciderà di condurla nelle sue terre. Serevon, sovrano degli Oscuri, cercherà con ogni mezzo di ostacolare questa fuga e di catturare Micaela per dominare il mondo e soddisfare la sua brama di potere. Tra amicizie e tradimenti, inganni e colpi di scena, Micaela affronterà molte prove per aumentare i suoi poteri, sconfiggere gli Oscuri e vivere il suo sogno d’amore con Galdasor.

Il mio commento:

Ammetto che la cover di questo libro ha influito insieme al prezzo conveniente a farmi decidere per l’acquisto… nel complesso la storia è carina e scorrevole e il fatto che sia raccontata dal punto di vista di entrambi i protagonisti aggiunge sfumature e dettagli interessanti… quello che però mi ha creato qualche difficoltà è stato il linguaggio molto “adolescenziale” adottato dai personaggi in cui ormai sono troppo grandicella per riconoscermi…

Published in: on 25 settembre 2012 at 21:56  Lascia un commento  

Sorpresa da un angelo di Elisabetta Modena

LA TRAMA:

Benedetta è una liceale di Padova, come tante. Nathanael viene dal Cielo. Non potrebbero essere più diversi, ma per un mese le loro vite si incroceranno: le cose che lei desiderava cominceranno ad avverarsi, mentre la vita sulla Terra apparirà a lui sempre più bella e desiderabile. Ma quando emergerà il vero motivo della sua discesa, gli eventi prenderanno una piega imprevista e drammatica. Sarà l’ora delle decisioni dolorose e irreversibili.

IL MIO COMMENTO:

Benedetta ha 17 anni, due fratelli più piccoli e una sorella gemella Romina che è il suo opposto, tanto Benedetta è timida e responsabile quanto la sorella sembra fare apposta a mettersi nei guai, ma spesso la realtà è più complessa di come appare e l’arrivo di Nathaniel servirà a far emergere tutto ciò che fino a quel momento era rimasto in qualche modo “inespresso” nella famiglia della protagonista fino ad un lieto fine che è un po’ da romance, ma che l’autrice sa rendere coerente e credibile… e d’altra parte un angelo custode ha il compito di proteggere e indirizzare le persone che gli vengono affidate aiutandole anche ad aprire gli occhi sulla realtà per poter decidere con più consapevolezza, ma anche per imparare a perdonare gli errori delle persone che ci stanno accanto…

sperando di non aver esagerato con lo spoiler vi consiglio questo libro che per ora è disponibile su lulu.com e presto lo sarà anche su amazon.com nel doppio formato di libro cartaceo ed ebook…

PER SAPERNE DI PIU’ IL SITO DI ELISABETTA:

http://www.elisabettamodena.com/elisabettamodena/Home.html

Published in: on 14 agosto 2012 at 17:40  Comments (2)  

in uscita UN SEGNO NELLE TENEBRE di ROBERTA CIUFFI, leggereditore


Una ragazzina sta tornando a casa dal lavoro. È sera, è buio. Da un portone sbucano due braccia che l’attirano all’interno. Lei grida, ma l’assalitore riesce a immobilizzarla e azzittirla. Quando tutto sembra perduto, un ringhio risuona nello scantinato, e un lupo si avventa sulla schiena dell’uomo. Poco tempo dopo, Maura Coulter, insanguinata e sconvolta, fa il suo ingresso all’Hôtel de Clercy, questa volta sotto spoglie umane. Non c’è tempo da perdere, perché quella sera la donna incontrerà il suo peggior nemico, ma anche colui che minaccia di conquistare per sempre il suo cuore. Si tratta del principe Maksìm Andreievic Balanov, rampollo della famiglia che per diversi secoli ha contrastato quella dei Coulter. Tuttavia è giunto il momento di una tregua… anche se la posta in gioco è troppo alta, e l’intera stirpe dei Lykaon rischia di essere annientata per sempre.

Dopo il successo di Un cuore nelle tenebre, Roberta Ciuffi torna in libreria con un nuovo romanzo paranormal ambientato nel mondo dei Lykaon.

LINK AL BLOG DELLA CASA EDITRICE: http://www.leggereditore.it/blog.php?id=350

Published in: on 10 luglio 2012 at 14:33  Lascia un commento